Consigli per l’acquisto di bracciali

I braccialetti possono essere di due categorie:
• morbidi, ovvero con una catena più o meno sottile
• rigidi con o senza apertura.

Per quanto riguarda i braccialetti morbidi sicuramente è molto importante la lunghezza. Devono infatti essere abbastanza aderenti al polso, per evitare che si girino o si impiglino da qualche parte. Questo ad eccezione del bracciale tennis, o riviere di diamanti, che può essere portato un po’ più lungo, fino ad arrivare ad adagiarsi sull’inizio della mano.
Molto di moda al momento è indossare tanti piccoli bracciali insieme, sia rigidi che morbidi, quasi a formare un groviglio di fili e diamantini. Tendenzialmente è meglio che siano dello stesso colore di oro. Il bracciale tennis invece, come il bracciale di perle, data la loro raffinata eleganza, stanno bene anche portati da soli.
Molto attuali sono anche i bracciali con il proprio nome o quello dei propri figli.

Visualizzazione di 1-15 di 117 risultati